Che cos’è il Disaster Recovery Plan?

Il piano di disaster recovery è quindi una  procedura di ripristino che deve attivarsi nel caso di una perdita di dati aziendali con l’obiettivo di minimizzare il danno e ripristinare i processi core dell’azienda.

Come strutturare un piano di recupero efficace?

Gli step principali per la progettazione di un piano di recupero dati efficiente sono:

  • Idenitificare le tipologie dei dati aziendali
  • Individuale il giusto back-end ovvero la destinazione dei dati
  • Pianificare correttamente la tipologia di backup e la frequenza
  • Monitorare costantemente l'evoluzione del sistema

Errori comuni da non fare

L’errore comune commesso dalle aziende è quello di banalizzare gli step elencati sopra che li porta ad eseguire un salvataggio di dati spesso inconsistente per via di molte approssimazioni dovute alla mancata esperienza conoscenza dell’argomento. Per ognuno dei punti visti sopra è possibile commettere degli errori grossolani:

  • Identificare le tipologie dei dati aziendali: non sempre salvare la cartella di lavoro del tuo programma di contabilità è sufficiente a garantirti il ripristino di emergenza. Sei sicuro che il programma non scriva in un database non basato su filesystem?
  • Individuale il giusto back-end ovvero la destinazione dei dati: spesso l'utente si limita ad individuare la cartella di lavoro di un gestionale per esempio ma trascura il fatto che quei dati potrebbero non essere compatibili al salvataggio il che implica l'impossibilità di utilizzarli per un ripristino di emergenza.
  • Pianificare correttamente la tipologia di backup e la frequenza: qui è importante non solo scegliere lo strumento di copia adatto al set di dati ma è essenziale eseguire una pianificazione corretta che sia quanto meno invasiva rispetto alle attività quotidiane dei clienti.
  • Monitorare costantemente l'evoluzione del sistema: non ha senso investire in un sistema di backup per poi non monitorare completamente gli esiti dei backup, il corretto funzionamento dei dispositivi e l'allineamento delle risorse .

Riesci a dare un valore economico ai tuoi dati?

Ma quanto costa all’azienda l’impossibilità di recuperare i dati critici? Tralasciando la paralisi delle attività e il fermo dell’azienda, la perdita di dati strategici (soprattutto se prolungata o irreparabile) può portare ad elevate perdite di profitto e mettere in discussione la sopravvivenza dell’azienda stessa. Il costo del ripristino di emergenza rischia di essere decisamente superare le previsioni di spesa IT per l’anno e, in ogni caso, il suo importo è certamente maggiore del costo di un backup iniziale efficace e di qualità. Per non parlare dei problemi di sicurezza derivanti dalla perdita di password, codici e conti o del danno di reputazione nei confronti dei clienti per la sparizione di dati sensibili, fiscali o giudiziari.

Perdere i dati, dunque, costerà molto di più che prevenire creando una copia di scurezza!

L’argomento backup ed in generale quello della sicurezza dei dati è un argomento molto complesso e non si può improvvisare. La nostra azienda oltre a dimensionare correttamente il vostro sistema di backup vi fornirà un servizio di Assistenza Preventiva Programmata. Scopo principale del Supporto è di ridurre il più possibile i danni causati da eventuali perdita di dati intenzionali o non intenzionali che possono violare l’integrità e la disponibilità delle risorse digitali. Affidati ad un team di esperti

Prenota una chiamata

Salvatore Monti

Consulente Sicurezza IT

347 76 85 403

info@foursoftware.com

    Contattaci

    Non perdere ulteriore tempo. Crea il tuo piano di Disaster Recovery